Una nuova, giovane e dinamica realtà si sta affacciando nel panorama dei produttori di modelli navali in scala. Stiamo parlando della Thetis Ship Models, azienda italiana che ha deciso di fare il suo ingresso con il modello di M.A.S. silurante serie S.V.A.N. da 12t in scala 1/144. Il modello è in resina e fotoincisioni.

Pubblichiamo qui di seguito la galleria di immagini che abbiamo ricevuto direttamente dal produttore, raffigurante il prototipo usato per il collaudo dei pezzi in fotoincisione, in attesa di poter vedere dal vivo il modello e di scrivere la recensione completa.

anteprima mas svan 1/144 - foto 1

Prototipo di collaudo dei pezzi in fotoincisione.

anteprima mas svan 1/144 - foto 2

Il pezzo in resina con i due motori Isotta Fraschini tipo L 56.

anteprima mas svan 1/144 - foto 3

Gli interni parzialmente allestiti e la paratia di divisione tra il pozzetto poppiero e il locale motori.

anteprima mas svan 1/144 - foto 4

I pagliolati completi, le panche di seduta, la postazione del timoniere e i bagli di sostegno della copertura della tuga. Sui bordi le passerelle di collegamento esterno.

anteprima mas svan 1/144 - foto 5

Un particolare degli interni prima della sistemazione della copertura.

anteprima mas svan 1/144 - foto 6

Il siluro da 450 mm guarnito dei governali, della coppia di eliche controrotanti e dell’acciarino; questo è del tipo tagliareti, usato nei forzamenti dei porti contro le navi protette da reti parasiluri.

anteprima mas svan 1/144 - foto 7

Un dettaglio del centro del modello completato.

anteprima mas svan 1/144 - foto 8

Inizio del montaggio di un prototipo finito.

anteprima mas svan 1/144 - foto 9

Finalmente completato il primo prototipo completo del modello del M.A.S. S.V.A.N. da 12 t in scala 1/144.

anteprima mas svan 1/144 - foto 10

Anche se era possibile, con i pezzi a disposizione, imbarcare sul M.A.S. tutte le mitragliere Colt da 6,5 mm previste (fino ad un massimo di tre, in quattro postazioni diverse), ho imbarcato solo quella collocata su treppiede nel pozzetto di poppa. Dalle fotografie di questi mezzi fatte in epoca di guerra, infatti, si evince che questi M.A.S. navigavano solitamente con una o al massimo due di queste armi imbarcate; le posizioni più comuni erano a poppa, nel pozzetto, e a prora, al posto del cannone, su un treppiede abbassato.

anteprima mas svan 1/144 - foto 11

La copertura della tuga nasconde gran parte degli interni, ma questi rimangono in parte visibili attraverso le coperture mobili (a parte le travature di rinforzo alla postazione del cannone che saranno quasi completamente coperte).

anteprima mas svan 1/144 - foto 12

La complessità del lanciasiluri Vickers a tenaglia per i siluri da 450 mm comporta la sistemazione di una quindicina di pezzi per ciascun apparato, ma con un buon incollaggio il sistema è risultato sufficientemente solido.

anteprima mas svan 1/144 - foto 13

Il confronto fra il prototipo completo e quello di collaudo dei pezzi in fotoincisione permette di constatare la differenza di posizione assunta dai lanciasiluri in posizione di sgombero (in porto o durante le navigazioni di trasferimento), e in posizione di impiego (in zona di operazione, pronti al lancio), quando gli apparati venivano abbattuti fuoribordo.

anteprima mas svan 1/144 - boxart

La boxart della scatola del modello che rappresenta (con qualche libertà storiografica) il momento del lancio nella fase culminante dell’azione di Premuda.

Sappiamo dal produttore che le prime scatole, con le resine, le fotoincisioni, le decal e tutto il necessario al montaggio di questo kit, dovrebbero essere disponibili a partire da metà Marzo ad un costo di circa € 30,00 (escluse le spese di spedizione).

Restate aggiornati per la recensione vera e propria al momento dell’uscita ufficiale del kit.