Dopo aver levigato con cura il primo fasciame e aver tappato tutti gli eventuali fori si passa ad applicare il “secondo fasciame” in noce.
Il secondo fasciame è composto da listelli di 3 mm di altezza e di 0,6 mm di spessore che vanno stesi con precisione assoluta o comunque con la precisione maggiore che le proprie capacità e l’esperienza acquisita consentono.

Scotland - Il secondo fasciame non ancora completato.
Scotland - Il secondo fasciame non ancora completato. Dettaglio della prua.
Scotland - Il secondo fasciame non ancora completato. Dettaglio della poppa.

E’ vietato sbagliare perché questo fasciame sarà a vista per tanto dovrà essere perfetto. Ci si occuperà maggiormente della prua e della poppa dove i listelli sono costretti a dare le curve armoniose del nostro scafo. Questa operazione richiede molta calma. Una volta incollato il listello sarà impossibile toglierlo per riposizionarlo quindi prima di farlo bisogna essere sicuri di tutto il suo tratto. Anche in questo caso i listelli andranno rastremati a prua e a poppa soprattutto.

Scotland - Vista laterale con lo scafo capovolto del secondo fasciame completato.
Scotland - Vista superiore con lo scafo capovolto del secondo fasciame completato.
Scotland - Vista laterale del secondo fasciame completato.