Lo straglio (detto anche strallo) è uno degli elementi più importanti della nostra barca. Ma cos’è in realtà?

Non è altro che una sartia, impeciata e quindi fissa, che ha il compito di tirare l’albero di maestra verso prua. Due altri stragli tiravano l’albero verso poppa, in questo modo veniva assicurata la stabilità dell’albero di maestra. Lo straglio, su questa nave, e’ collegato tramite un tirante e due redance sia all’asta di fiocco che al bompresso. Vi è uno straglio superiore ed uno inferiore ma entrambi hanno la stessa identica importanza.

SCOTLAND - Lo straglio dalla parte dell’albero maestro.
SCOTLAND - Lo straglio dalla parte del bompresso.
SCOTLAND - Vista dello straglio in tutta la sua lunghezza.
Il principale arriva alla crocetta e un secondo straglio arriva a metà dell’albero di mezzana. Lo straglio principale non è fissato alla crocetta con la solita legatura piana ma con un piccolo cappio detto “asola” che scorre e che viene fermata da un “bottone” . Essendo lo straglio soggetto a notevoli sforzi si poteva rompere con il tempo e quindi doveva essere sostituito facilmente. Nelle foto vedete bene la sua forma e come veniva assicurato al fiocco. Dal tipo di legature adottate capirete quanto sia facile poterlo sostituire, anche durante la navigazione.